Archivi del mese: giugno 2011

Monnezza…..

Non è certo facile capire le ragioni del continuo accumulo di immondizia lungo le vie di Napoli. Non si può certo parlare di emergenza, visto che si tratta di una situazione che perdura da almeno un ventennio. Ormai purtroppo “a … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’effetto “Lavazza” e l’opposizione.

Il senatore Domenico Gramazio ha paragonato Berlusconi al famoso spot del caffè Lavazza (con una piccola licenza): “Più lo butti giù, più si tira su”. Per il Presidente del Consiglio quest’ultimo periodo è stato un incubo: sconfitta alle elezioni amministrative, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il solito ritornello: “ci vogliono fare fuori”.

Restare in sella sembra l’unica preoccupazione del nostro Presidente del Consiglio. “Ci vogliono fare fuori” avrebbe infatti confidato ai suoi fedelissimi, dopo l’arresto di Bisignani. Per questo l’obiettivo principe è superare indenne l’estate, così, nella peggiore delle ipotesi, si andrà … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Costretto a voltare pagina.

Dopo i risultati dei referendum il Presidente del Consiglio dovrà fare i conti anche con chi, per 17 anni, gli è stato vicino. Sicuramente, per continuare a sostenerlo, gli porranno degli aut-aut, originati da varie domande: vogliamo proseguire, fino a … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Referendum: i cittadini vogliono contare di più.

In questo articolo, scritto dopo aver conosciuto i risultati dei referendum, non voglio prendere in esame l’esito dei quesiti referendari, ma semplicemente provare a riflettere sulla partecipazione degli italiani. Mi aiuta in questa riflessione uno scritto molto interessante di Irene … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Referendum 2° atto: sorella acqua.

Nel novembre 2009 è stato approvato il decreto Ronchi (con un semplice voto di fiducia, senza dibattito parlamentare), che contiene un’apertura notevole ai privati nella gestione dell’acqua. La motivazione ufficiale è che con la privatizzazione si otterrà maggior efficienza. I contrari … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Referendum 1° atto: il nucleare.

Il referendum sul nucleare è quello che ha suscitato e suscita maggior interesse, sia per il fatto che analogo referendum si è già svolto negli anni passati (nucleare bocciato dagli italiani), sia per i recenti avvenimenti di Fukushima, sia per … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento